Se chiedi a chi già c’è stato qual è il simbolo di Lisbona, nove persone su dieci ti risponderanno la Torre di Belem. Ma se a quelle stesse persone domandi qual è invece l’attrazione più bella da visitare, quasi tutti faranno il nome del monastero dos Jeronimos (in portoghese mosteiro dos Jeronimos): la posizione bene o male è la stessa, la folla di visitatori anche, e in più si possono visitare insieme acquistando il biglietto combinato.

In questo articolo ho raccolto tutta una serie di informazioni pratiche che mi ero appuntato sul mio “diario di bordo” quando, insieme a Chiara, ho visitato il quartiere di Belem: mi auguro possano esserti d’aiuto per una tua futura visita.

Come arrivare al monastero dos Jeronimos

Il monastero dos Jeronimos è collegato con il centro di Lisbona tramite la linea di autobus numero 714 e il tram numero 15E. Se sei di fretta è meglio che prendi l’autobus, se invece vuoi goderti il tratto di strada che conduce al celebre quartiere della capitale, senza l’assillo dell’orologio, sali pure sul tram. In ogni caso la differenza non è poi così marcata, metti in conto 10 minuti, non di più.

Al ritorno, volendo, puoi anche prendere l’autobus numero 728, che ferma sia in Piazza del Commercio (come la linea 714) che alla stazione della metropolitana Cais do Sodré, proprio di fronte al mercado da Ribeira.

Tip: ci sono anche altre linee di autobus che conducono al monastero (727, 729, 751), ma se soggiorni nella zona centrale di Lisbona le due linee di autobus migliori sono le numero 714 e 728, che tra le loro fermate hanno anche Largo do Corpo Santo. A questo link trovi gli itinerari (e le relative fermate) di tutti gli autobus Carris, la compagnia che gestisce il trasporto pubblico nella città di Lisbona.

Dove si trova la biglietteria?

Quando arrivi, molto probabilmente vedrai tante persone in fila che aspettano di entrare nella biglietteria per acquistare i biglietti d’ingresso. Come forse hai già avuto modo di capire dalla prima foto qui sopra, la facciata del monastero dos Jeronimos sembra quasi che non finisca mai: dalla fermata dell’autobus (o del tram) alla biglietteria dovrai camminare per circa 200 metri, fino a quando non raggiungerai un elegante portone.

Una volta dentro puoi scegliere se acquistare i biglietti allo sportello oppure tramite una delle comode macchinette elettroniche, che trovi accanto alle postazioni classiche servite dal personale. Poi, non appena finisci di pagare, non uscire dalla biglietteria ma segui le indicazioni per l’ingresso al monastero procedendo lungo il corridoio di destra.

Biglietto combinato con ingresso alla Torre di Belém

In biglietteria puoi anche richiedere il biglietto combinato con la Torre di Belém, grazie al quale hai accesso sia al monastero che alla torre con un unico biglietto: risparmi soldi (giusto un paio di euro, ma meglio di niente) e tempo, infatti potrai saltare la fila di persone in attesa di entrare nel monumento simbolo di Lisbona.

Quanto tempo dura la visita?

La visita al monastero dos Jeronimos dura intorno ai 60 minuti, buona parte dei quali li trascorrerai passeggiando nel chiostro, semplicemente l’area più spettacolare dell’intero edificio. Un’ora sarà sufficiente anche per visitare la chiesa di Santa Maria, posizionata accanto al monastero e con ingresso gratuito.

Curiosità: la chiesa adiacente il monastero ospita la tomba di Vasco Da Gama, il più famoso navigatore portoghese e il primo al mondo a raggiungere le Indie via mare.

Chiesa di Santa Maria

Altre attrazioni vicine

Conclusa la visita al monastero dos Jeronimos, continua a esplorare il quartiere di Belém visitando gli altri luoghi d’interesse qui vicino:

E con questo è davvero tutto, spero che la mia guida ti sia stata d’aiuto. Se ti va, approfondisci ulteriormente l’argomento con le 14 cose da non perdere a Lisbona.