Innamorarsi della Val d’Orcia non richiede chissà quale sforzo. Nella maggior parte dei casi basta un filare di cipressi in una posizione favorevole, altre volte un tramonto dorato a illuminare le crete senesi (il caratteristico territorio a sud di Siena chiamato così per la presenza dell’argilla nel terreno). Se però cerchi qualcosa in più, allora dovresti dirigerti verso l’agriturismo Baccoleno, ad Asciano, nel cuore della Toscana.

Il nome forse non ti dirà niente, ma se cerchi il termine Val d’Orcia su Instagram molte delle foto restituite dal feed hanno per protagonista proprio l’agriturismo a due passi dal paese di Asciano. E non è un caso, dunque, che per tante persone sia una tappa imperdibile durante una vacanza nella zona, come lo è stata per me e Chiara. Mi sbilancio? Ma sì dai: in tre giorni, girando in lungo e in largo, nessun altro posto mi ha emozionato tanto.

Vuoi un consiglio spassionato? Ovunque scegli di soggiornare, anche se a un’ora di strada da qui, vale davvero la pena venirci. Permettimi ora di darti alcune dritte per pianificare al meglio la tua visita all’agriturismo Baccoleno.

Verifica disponibilità e prezzi dell’Agriturismo Baccoleno su Booking

Agriturismo Baccoleno

Dove si trova

L’agriturismo Baccoleno si trova in località Baccoleno, nel comune di Asciano, lungo la strada provinciale del Pecorile. Le coordinate esatte sono: 43.2005605,11.5908128.

Ti condivido anche la mappa di Google Maps con il punto preciso dove fermarti:

C’è un parcheggio nelle vicinanze?

No. Puoi comunque lasciare l’auto o la moto per alcuni minuti sul ciglio della strada, in prossimità del cancello dell’agriturismo Baccoleno.

Il consiglio di Viaggi e Ritratti: se non riesci a trovare uno spazio sufficiente dove sostare, prosegui ancora avanti per circa 100-150 metri, fino a quando non troverai sulla tua sinistra uno spiazzo abbastanza grande per ospitare due-tre auto (che è anche dove abbiamo parcheggiato noi).

Dov’è il punto panoramico da dove tutti scattano la foto?

Le fotografie che immortalano l’agriturismo Baccoleno vengono scattate alla sinistra del cancello d’ingresso, sopra una collinetta verde (questo almeno è il colore che abbiamo incontrato Chiara ed io in primavera).

Il consiglio di Viaggi e Ritratti: l’ideale sarebbe restare in alto, in modo da inquadrare tutto il viale di cipressi insieme all’agriturismo. Se invece ti incamminani giù per il prato, corri il rischio di avere una visuale solo parziale dell’intera struttura.

Agriturismo Baccoleno viale di cipressi

Se trovo il cancello chiuso è impossibile fare la foto in mezzo al viale di cipressi?

Il cancello dell’agriturismo Baccoleno si apre per consentire il passaggio delle automobili dei clienti, altrimenti rimane chiuso, impedendo così il transito alle altre auto e ai pedoni. In teoria non si potrebbe nemmeno salire a piedi sulla collinetta da dove tutti quanti scattano le foto, essendo proprietà privata (come segnalato dai cartelli posti sul terreno dal proprietario). Ma dal momento che siamo in Italia, per tanti le regole non esistono. Tutto questo per dire che, nonostante il divieto, tutti si sentono liberi di attraversare liberamente il prato e raggiungere la strada bianca del viale di cipressi.

Agriturismo Baccoleno cipressi

Posso usare il drone per fotografare l’agriturismo Baccoleno?

Non ne sono sicuro al 100%, non mi pare però di aver letto un cartello che vieti l’utilizzo del drone.

Agriturismo Baccoleno in Val d'Orcia

Quali sono gli altri luoghi famosi dove posso fotografare i cipressi della Val d’Orcia?


🎄Non perderti le migliori offerte di viaggio e codici sconto esclusivi: risparmia con il nostro canale Telegram