Morgex è un piccolo comune situato al centro della Valdigne, la parte più settentrionale della Valle d’Aosta. La sua posizione strategica gli consente di essere una delle prime scelte di chi pianifica un soggiorno nella zona nordoccidentale della regione, essendo a metà strada tra La Thuile e Courmayeur, due rinomate località turistiche sia in estate che in inverno.

E proprio per la sua posizione Chiara ed io abbiamo scelto di soggiornare a Morgex durante la nostra prima vacanza in terra valdostana. Il paese della Valdigne si è dimostrato un ottimo punto di appoggio per raggiungere in pochi minuti tutte le attrazioni che avevamo inserito nell’itinerario: da Courmayeur ad Aosta, oltre ai castelli più famosi dell’area e qualche altra escursione nei paraggi.

In questo articolo ti racconto che cosa c’è d’interessante da vedere a Morgex, più altre informazioni utili per organizzare al meglio la tua visita.

Ingresso a Morgex
Il sottopassaggio che conduce al centro di Morgex

5 cose da vedere a Morgex


1. Tour de l’Archet

La tour de l’Archet è il castello di Morgex. Deve il suo nome alla torre centrale, costruita nel 998 d.C. e tra le più antiche della Valle d’Aosta. Nata come opera militare difensiva, dal 2010 è sede del Centro di studi storico-letterari Natalino Sapegno Onlus (fondazione intitolata al noto critico letterario del Novecento originario di Aosta). Per i più piccoli da non perdere la visita al Biblio-Museo del Fumetto di Demetrio Mafrica, insegnante di matematica ed esponente di rilievo del Partito Comunista Italiano nella seconda metà del Novecento.

Indirizzo: Place de l’Archet, 6

Info e prenotazioni: segreteria@sapegno.it

Telefono: 0165 235979

Sito: sapegno.it

Tour de l'Archet - Morgex
Tour de l’Archet – Foto di Fondazione Natalino Sapegno

2. Chiesa di Santa Maria Assunta

La chiesa di Santa Maria Assunta è la parrocchiale di Morgex, nonché una delle più antiche di tutta la Valle d’Aosta. L’edificio originario risale al V-VI secolo d.C., mentre l’attuale struttura è il frutto dei lavori di restauro effettuati tra la fine del Seicento e l’inizio del Settecento per volere del monsignore Millet d’Arvillar. Degni di nota il crocifisso ligneo di fine Trecento sopra la navata centrale e l’altare maggiore realizzato nei primi anni del XVIII secolo.

Indirizzo: Piazza dell’Assunzione, 9

Orari di apertura: tutti i giovedì di luglio e agosto dalle ore 15:00 alle ore 17:00

Telefono: 0165 809729

Ingresso libero

Chiesa di Santa Maria Assunta - Morgex
Chiesa di Santa Maria Assunta
Chiesa di Santa Maria Assunta - Morgex
Torre campanaria della chiesa

3. Parco della Lettura

A pochi metri dal centro pedonale di Morgex c’è il Parco della Lettura, un’area verde a tema letterario con quattro postazioni di gioco per bambini: la casetta sull’albero e il labirintario sono le due attrazioni preferite dai più piccoli, non è però da meno il gioco dell’oca, lasciapassare per il libro del momento. Gli adulti si possono invece rilassare mentre godono della vista sul Monte Bianco oppure seduti su una panchina.

Indirizzo: Viale Lungo Dora

Orari di apertura: tutti i giorni dell’anno in orario diurno. Chiuso per ghiaccio o neve

Prezzi: ingresso libero

Sito web: parcodellalettura.eu

Parco della Lettura - Morgex
Parco della Lettura
Figura del Parco della Lettura - Morgex
Uno dei tanti personaggi presenti nel Parco della Lettura

4. La Ruine

Morgex ha ben 12 frazioni: una di queste è La Ruine, famosa per ospitare il castello Pascal de la Ruine, edificio storico del XV secolo. Chiara ed io abbiamo soggiornato proprio in questa frazione, scoprendo un paesino delizioso. Se alla sera – in estate – ti è rimasta ancora qualche energia, è d’obbligo una rilassante passeggiata tra le case del piccolo villaggio: per rigenerare mente e cuore prima di dormire, è sufficiente mezz’ora appena.

La Ruine
La Ruine

5. Lago d’Arpy

Un’altra tappa da aggiungere alla visita di Morgex è il lago d’Arpy, un’autentico gioiello naturale a oltre 2.000 metri d’altitudine. Ci si arriva a piedi tramite un comodo sentiero che parte dall’albergo-ristorante La Genzianella, situato poco dopo la fine della salita del Colle San Carlo. Per tutti i dettagli, ti rimando alla lettura del mio approfondimento sull’escursione al lago d’Arpy.

Panoramica sul lago d'Arpy
Lago d’Arpy
Chiara di Viaggi e Ritratti al lago d'Arpy
Chiara in riva al lago

Mappa dei luoghi da visitare a Morgex

Dove parcheggiare

Il parcheggio più vicino al centro pedonale di Morgex è l’area di sosta di via della Stazione, tra il Parco della Lettura e la vecchia stazione ferroviaria oggi chiusa. La sosta è gratuita e ci sono numerosi posti auto disponibili.

Nei dintorni di Morgex


🎄Non perderti le migliori offerte di viaggio e codici sconto esclusivi: risparmia con il nostro canale Telegram