Questa è una guida completa sulla visita della Torre di Londra.

Ti aiuterà a pianificare al meglio la tua giornata, con informazioni dettagliate sui prezzi dei biglietti (e se c’è un modo per risparmiare), gli orari di apertura, la durata della visita, cosa c’è da vedere all’interno e come arrivarci.

Tutto ciò che trovi è frutto della mia esperienza e quella di Chiara, che qui ci sarà stata ormai una decina di volte, tanto da preparare un approfondimento a parte sulle cose da vedere a Londra.

Non solo però, perché nel nostro blog trovi anche le nostre proposte di itinerario di Londra in 2 giorni e Londra in 3 giorni.

Iniziamo!

viaggi e ritratti torre di londra

La Torre di Londra (in breve)

La Torre di Londra è un iconico castello che sorge nel centro della capitale, dal 1988 Patrimonio dell’Umanità UNESCO.

Oggi è uno dei simboli indiscussi di Londra, tra le attrazioni più visitate dai turisti stranieri, per assurdo però all’inizio della sua storia era l’emblema della conquista normanna dell’Inghilterra ad opera di Guglielmo il Conquistatore, duca di Normandia.

La stessa Torre Bianca (la torre centrale che dà il nome al castello) è stata voluta da Guglielmo il Conquistatore alla fine dell’XI secolo.

Poi, col passare del tempo, la Torre di Londra è entrata a far parte della storia del Regno Unito, senza più uscirne. Prima come residenza reale (titolo che oggi spetta al Castello di Windsor), poi come fortezza inespugnabile a difesa della città, e oggi come meta turistica imperdibile, anche se per visitare Londra hai solo 2 giorni a disposizione.

Perché visitare la Torre di Londra

Dovresti visitare la Torre di Londra perché è uno dei luoghi più iconici di tutta Londra, uno di quelli da cerchiare in rosso durante la preparazione di qualsiasi itinerario.

A testimoniare la sua unicità è il riconoscimento ricevuto da parte dell’UNESCO come Patrimonio Mondiale dell’Umanità (qui la scheda dedicata), dunque un ulteriore motivo per aggiungerlo alla tua lista di cose da vedere.

Inoltre, qui potrai ammirare anche i Gioielli della Corona, l’attrazione più visitata di tutta la fortezza. Ricordi l’ultima cerimonia dell’incoronazione di re Carlo III e della regina Camilla? Ecco, i gioielli indossati dai nuovi sovrani inglesi sono custoditi proprio qui.

E poi perché l’ingresso al castello è incluso nel London Pass, il pass turistico ufficiale di Londra che ti consente di risparmiare un bel po’ di quattrini se sfruttato bene.

Prezzi dei biglietti

Il biglietto d’ingresso della Torre di Londra costa £33.60. Gli over 65 e i ragazzi di 16 e 17 anni hanno invece diritto a una riduzione: per loro il prezzo è £26.80. Biglietto ridotto anche per i visitatori di età compresta tra i 5 e 15 anni, che pagano £16.80 sterline. Infine, i bambini dai 0 ai 4 anni entrano gratis. Sono in vendita su questa pagina.

Riepilogando:

  • £33.60: adulti (18-64 anni)
  • £26.80: over 65 e ragazzi di 16 e 17 anni
  • £16.80: dai 5 ai 15 anni
  • gratis: bambini dai 0 ai 4 anni

Come accennato prima, per risparmiare ti consiglio di prendere il London Pass, la tessera turistica ufficiale pensata per i turisti di Londra.

Chiara ed io abbiamo preso quello da 3 giorni, che ci ha permesso di risparmiare oltre 100€ in due in appena 72 ore.

Orari di apertura


2023

1° NOVEMBRE – 23 DICEMBRE 2023
da martedì a sabato dalle 9:00 alle 16:30 (ultimo ingresso alle 15:30)
domenica e lunedì dalle 10:00 alle 16:30 (ultimo ingresso alle 15:30)

24-25-26 DICEMBRE 2023
chiuso

27 DICEMBRE – 31 DICEMBRE 2023
tutti i giorni dalle 9:00 alle 16:30 (ultimo ingresso alle 15:30)

2024

1, 4 e 5 GENNAIO 2024
chiuso

2 GENNAIO – 9 FEBBRAIO 2024
da martedì a sabato dalle 9:00 alle 16:30 (ultimo ingresso alle 15:30)
domenica e lunedì dalle 10:00 alle 16:30 (ultimo ingresso alle 15:30)

10 FEBBRAIO – 18 FEBBRAIO 2024
tutti i giorni dalle 9:00 alle 16:30 (ultimo ingresso alle 15:30)

19 FEBBRAIO – 29 FEBBRAIO 2024
da martedì a sabato dalle 9:00 alle 16:30 (ultimo ingresso alle 15:30)
domenica e lunedì dalle 10:00 alle 16:30 (ultimo ingresso alle 15:30

1 MARZO – 28 MARZO 2024
da martedì a sabato dalle 9:00 alle 17:30 (ultimo ingresso alle 15:30)
domenica e lunedì dalle 10:00 alle 17:30 (ultimo ingresso alle 15:30)

29 MARZO – 14 APRILE 2024
tutti i giorni dalle 9:00 alle 17:30 (ultimo ingresso alle 15:30)

15 APRILE – 5 MAGGIO 2024
da martedì a sabato dalle 9:00 alle 17:30 (ultimo ingresso alle 15:30)
domenica e lunedì dalle 10:00 alle 17:30 (ultimo ingresso alle 15:30)

6 MAGGIO 2024
dalle 9:00 alle 17:30

7 MAGGIO – 24 MAGGIO 2024
da martedì a sabato dalle 9:00 alle 17:30 (ultimo ingresso alle 15:30)
domenica e lunedì dalle 10:00 alle 17:30 (ultimo ingresso alle 15:30)

25 MAGGIO – 2 GIUGNO 2024
tutti i giorni dalle 9:00 alle 17:30 (ultimo ingresso alle 15:30)

3 GIUGNO – 19 LUGLIO 2024
da martedì a sabato dalle 9:00 alle 17:30 (ultimo ingresso alle 15:30)
domenica e lunedì dalle 10:00 alle 17:30

20 LUGLIO – 1 SETTEMBRE 2024
tutti i giorni dalle 9:00 alle 17:30 (ultimo ingresso alle 15:30)

2 SETTEMBRE – 30 SETTEMBRE 2024
da martedì a sabato dalle 9:00 alle 17:30 (ultimo ingresso alle 15:30)
domenica e lunedì dalle 10:00 alle 17:30 (ultimo ingresso alle 15:30)

Cosa vedere dentro la Torre di Londra

Ricordi quanto ti ho detto che i Gioielli della Corona sono uno dei motivi per cui vale la pena visitare la Torre di Londra?

Ecco, nove persone su dieci visitano l’iconica Tower of London solo per vedere i preziosi gioielli che appartengono alla Famiglia Reale inglese, quando in realtà ci sarebbe ancora dell’altro.

Cosa? Penso alla Torre Bianca, ad esempio. Ma anche ai corvi che risiedono qui, su cui aleggia una sinistra superstizione. E soprattutto alle mitiche guardie, molto diverse rispetto a tutte le altre che incontrerai in giro per la capitale inglese.

I Gioielli della Corona

I Gioielli della Corona sono una collezione di oltre 23.000 gemme preziose, parte integrante della Royal Collection (qui il sito ufficiale), usati dal sovrano in carica in occasione di importanti cerimonie.

Tra loro c’è anche la Corona di Sant’Edoardo, l’emblema dell’autorità reale britannica, indossata da re Carlo III il giorno della sua incoronazione. Il suo valore è inestimabile, così come la sua bellezza.

Puoi ammirare la Corona di Sant’Edoardo insieme al resto dei Gioielli della Corona presso la Jewel House (trovi le indicazioni mentre cammini, volendo comunque puoi aiutarti anche con la mappa qui sopra). L’ingresso è incluso nel biglietto.

corona di sant'edoardo

La Torre Bianca

La Torre Bianca (White Tower) è il simbolo stesso del castello londinese. La riconoscerai da subito, ancora prima di varcare l’ingresso.

Al suo interno ospita la Cappella di San Giovanni Evangelista (St John’s Chapel), affascinante cappella romanica dell’undicesimo secolo, voluta espressamente da Guglielmo il Conquistatore.

torre bianca londra

I corvi (e la sinistra superstizione)

“Se i corvi lasceranno la Torre, il Regno cadrà”. Una superstizione, una leggenda, che la dice lunga su quanto siano importanti i corvi della Torre di Londra per gli inglesi.

Ma è davvero solo una superstizione? Per noi che siamo esterni alle faccende del Regno Unito sicuramente sì,

Durante la seconda guerra mondiale, al termine della battaglia d’Inghilterra, riuscì a sopravvivere un solo corvo.

Così, per scongiurare il rischio che la profezia si avverasse, l’allora primo ministro Winston Churchill ordinò di ripopolare la colonia con nuovi esemplari. Il resto della storia lo conosciamo.

Oggi i corvi sono sei. Per avere maggiori possibilità di vederli, dirigiti al prato sud della Torre, dove risiedono abitualmente.

corvi della torre di londra
Primo piano su un corvo della Torre di Londra – Foto di Jeff Hitchcock

Gli Yeomen Warders

Se pensi che i corvi siano l’attrazione più eccentrica del castello, ti sbagli. Il premio va infatti agli Yeomen Warders, le guardie della Torre di Londra.

Presenti fin dalla sua nascita, oggi più che i guardiani sono le guide turistiche della Torre.

Li riconosci subito per le loro uniformi nere e rosse, con sopra disegnata una grande corona rossa. Durante la tua visita li vedrai spesso a capo di un folto gruppo di visitatori, sbracciare di continuo e alzare la voce all’improvviso. Insomma, un vero show nello show.

Curiosità sulla Torre di Londra

Per arricchire ancora di più la tua esperienza, in questa sezione ho raccolto le principali curiosità sulla Torre di Londra.

Da quanti anni esiste?

La sua costruzione risale al 1066, quindi ha 957 anni.

Chi la custodisce?

I celebri Yeomen Warders, noti anche con l’appellativo di “Beefeaters” (letteralmente “mangiatori di carne”).

guardiani della torre di londra

Perché i guardiani della Torre di Londra si chiamano Beefeaters?

Non vi è la certezza assoluta, ma l’ipotesi più accreditata vuole che il soprannome dipenda dal salario delle guardie, che includeva una razione di carne di manzo (in inglese “beef”) direttamente dalla tavola del re.

Chi vi fu rinchiuso?

Dal 1100 alla metà del Novecento il castello fu utilizzato anche come prigione. Nella lista dei prigionieri più celebri figurano la regina consorte Anna Bolena, sua figlia Elisabetta I, i figli di Edoardo IV Edoardo e Riccardo, nonché il vice di Adolf Hitler Rudolf Hess.

Come arrivare alla Torre di Londra

Grazie alla sua posizione centrale, puoi raggiungerla con grande semplicità qualunque sia la tua provenienza. La fermata della metro più vicina è Tower Hill, servita sia dalla Circle Line che dalla District Line della metropolitana di Londra.

Inoltre puoi arrivarci con una breve camminata a piedi dal Tower Bridge e da St Katharine Docks, il piccolo molo che si estende sul lato del “Ponte della Torre”.

Altre attrazioni da non perdere a Londra


🎄Non perderti le migliori offerte di viaggio e codici sconto esclusivi: risparmia con il nostro canale Telegram